martedì 22 ottobre 2019   
  Cerca  
 
Registrazione  Login  
Blog  
      

Come usare il blog

Il Blog di Marco Wong è uno spazio aperto per confronto e lo scambio di idee diretto. La vostra collaborazione ed il vostro spirito positivo ne determinano l'utilità e la concretezza e quindi il suo (e vostro) successo.

MarcoWong's Photo

Powered by TechnoratiAdd to Technorati Favorites

   
 Stampa   
 il blog    

Inviato da: Marco Wong
27/05/2010 21.28

è notizia di oggi che la borsa milanese ha chiuso con un rialzo del 4,5% a causa della ritrovata confidenza sull'euro. Il motivo scatenante è la dichiarazione di fiducia che il governo cinese ha espresso nell'Europa e nel debito pubblico europeo, in buona parte detenuto dalla Cina.
La ricchezza degli europei, ivi inclusa degli italiani, è legata a doppio filo con i destini dell'economia cinese e questo è un fatto oggettivo e risaputo dagli esperti di economia ma non tanto a livello della gente comune.
Quando un ministro o un politico italiano vuole conquistare un po' di popolarità sventola davanti all'opinione pubblica lo spettro della minaccia del dragone rosso.
Non si sottraeva il primo ministro Berlusconi, con le sue affermazioni sui bambini, secondo lui, bolliti e mangiati in Cina durante la Rivoluzione Culturale, non il ministro Tremonti che, con un paragone analogo, qualche settimana fa sosteneva che "la Cina ci sta mangiando vivi", o ancora il ministro Zaia quando sosteneva il boicottaggio dell'alimentare cinese.
Quest'oggi un cavaliere è venuto a sostenere l'euro in difficoltà. Ma, ad un'occhiata più ravvicinata, si scopre che non sta cavalcando il solito cavallo bianco ma un ruggente dragone rosso.
Molti potranno storcere il naso davanti a questa novità, o rimpiangere i bei vecchi tempi andati e le cavalcature di un tempo, ma il mondo sta cambiando e forse è il caso di prendere atto della realtà ed abituarsi ad avere a che fare con i dragoni rossi.

Tags:

1 commenti...

Re: quando il cavallo bianco è un dragone rosso

I must express some thanks to you just for rescuing me from this problem. Just after scouting through the the net and meeting advice that were not productive, I was thinking my entire life was done. Being alive minus the answers to the problems you have sorted out by way of your entire post is a critical case, and the ones which may have in a wrong way damaged my career if I had not come across your blog. Your personal expertise and kindness in controlling all the details was excellent. I am not sure what I would've done if I hadn't encountered such a solution like this. It’s possible to now look ahead to my future. Thank you very much for the impressive and results-oriented guide. I will not think twice to refer your website to any individual who should get counseling about this topic.

Da davidjohn a   31/01/2019 7.49

Nome:
Titolo:
Commento:
Aggiungi Commento    Annulla  
   
  
 Blog_Archive    
   
 Stampa   
 New_Blog    
Devi loggarti ed avere i permessi per creare o modificare un blog.
   
 Stampa   
 Search_Blog    
   
 Stampa   
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation