lunedì 11 dicembre 2017   
  Cerca  
 
Registrazione  Login  
Blog  
      

Come usare il blog

Il Blog di Marco Wong è uno spazio aperto per confronto e lo scambio di idee diretto. La vostra collaborazione ed il vostro spirito positivo ne determinano l'utilità e la concretezza e quindi il suo (e vostro) successo.

MarcoWong's Photo

Powered by TechnoratiAdd to Technorati Favorites

   
 Stampa   
 il blog    

Inviato da: Marco Wong
27/03/2010 1.10

qualche tempo fa ero stato invitato, per conto di Associna - Associazione Seconde Generazioni Cinesi, ad una audizione per la commissione parlamentare Cultura sui problemi di inserimento di alunni stranieri nella scuola italiana. In tale sede, tra gli altri temi, avevo illustrato le specificità degli adolescenti che, provenienti da paesi stranieri, si inseriscono nelle scuole italiane senza una adeguata conoscenza della lingua italiana e, purtroppo senza sostegno da parte di una scuola con risorse sempre più limitate, si ritrovano in una situazione molto critica, spaesati per l'impatto con una realtà che non conoscono e a cui spesso soccombono.
Non è un caso che proprio questa fascia risulti all'interno della comunità cinese quella maggiormente problematica anche in termini di propensione alla criminalità.
Sappiamo quindi quali sono le conseguenze di questa situazione e siamo consapevoli che, ad una azione positiva, ne consegue come premio una società migliore.
Già è difficile analizzare le situazioni correttamente e divulgarle in un contesto che spesso preferisce la scorciatoia dello slogan, ancora più complesso è passare dalla conoscenza e dall'analisi alle azioni concrete.
O, esemplificando brutalmente, partire dalle parole per arrivare a fatti concreti.
E subito dopo siamo stati chiamati alla fase realizzativa, quando due scuole medie nella periferia di Roma ci hanno contattato per la presenza di numerosi alunni appena arrivati dalla Cina che non parlano la lingua italiana e per di più senza fondi per classi di supporto linguistico.
Abbiamo strutturato quindi delle classi di alfabetizzazione italiana tenute da una docente di madrelingua italiana laureata in cinese, con degli interventi di una mediatrice cinese che ha vissuto un percorso di vita simile a quello dei ragazzi a cui questi corsi sono destinati rappresentando un modello positivo per loro essendosi diplomata e frequentando adesso l'università italiana.
Molti dei ragazzi erano già caduti in quell'apatia che umanamente prende coloro che hanno a che fare con una situazione più grande di loro e quindi si sono effettuati vari sforzi per pubblicizzare questi corsi addizionali.
Ma quando finalmente ho visto la classe partire ho avuto la convinzione che sì, abbiamo dato un contributo concreto alla nostra società.

Tags:

1 commenti...

Re: dalle parole ai fatti


Trovo questo post molto interessante, la realtà scolastica, nonostante una decina e passa anni di "integrazione" non sta facendo passi in avanti e le motivazioni sono anche i TAGLI che fanno nelle scuole.
E' strano che tutto diventi difficile per tutti.

Quanti insegnanti in più di lingue orientali dovranno rimanere sena post per esempio? Quanti di sostegno non avranno il sostegno in u unico posto?

è bello che ci siano realtà associative che vanno incontro alle nuove esigenze di "mercato scolatico" perché è evidente che se non interra a nessuno degli alunni, del loro futuro, delle loro inclinazioni, allora c'è bisogno di questo.

Cit. un pezzo che mi ha lasciato sconvolta: si inseriscono nelle scuole italiane senza una adeguata conoscenza della lingua italiana e, purtroppo senza sostegno da parte di una scuola con risorse sempre più limitate, si ritrovano in una situazione molto critica, spaesati per l'impatto con una realtà che non conoscono e a cui spesso soccombono.

ed è una triste verità.

Da Cinzia a   28/03/2010 0.13

Nome:
Titolo:
Commento:
Aggiungi Commento    Annulla  
   
  
 Blog_Archive    
   
 Stampa   
 New_Blog    
Devi loggarti ed avere i permessi per creare o modificare un blog.
   
 Stampa   
 Search_Blog    
   
 Stampa   
DotNetNuke® is copyright 2002-2017 by DotNetNuke Corporation